Presentazione

La Notte Sacra è una iniziativa della Diocesi di Roma, dell’Opera Romana Pellegrinaggi con il sostegno di Euroma2.
L’appuntamento è Sabato 27 Maggio, il giorno successivo alla festa di San Filippo Neri che precede la Solennità dell’Ascensione. La Notte Sacra avrà inizio alle ore 18.30 con i Vespri Solenni celebrati nella Basilica di San Giovanni Battista dei Fiorentini e si compirà alle ore 08.00 della domenica 28 maggio con le Lodi e le Santa Messa officiata nella Chiesa del Gesù da SE Mons. Gianrico Ruzza, vescovo ausiliare di Roma centro.
La Notte Sacra si articolerà in otto eventi proposti lungo un cammino ideale che, nella sua prima edizione, partendo dalla Musica di San Giovanni dei Fiorentini ci porterà con la gioia di San Filippo nella Basilica di Sant’Andrea della Valle, per poi proseguire fino all’altezza delle laudi nella Chiesa di Sant’Ignazio di Loyola in Campo Marzio, risuonare nell’atrio del Vicariato Vecchio in via della Pigna, entrare in Adorazione e meditare nella Chiesa della SS. Stimate di San Francesco, assaporare le voci dell’alba e le parole di Santa Caterina da Siena nella Basilica di Santa Maria sopra Minerva e infine cominciare il nuovo giorno con la Santa Messa dell’Ascensione.
Dalle ore 20.00 alle ore 24.00 sarà possibile ricevere il Sacramento della Riconciliazione nella Chiesa di Santa Maria in Vallicella (la Chiesa Nuova) e dalle ore 20.00 alle ore 04.00 la Chiesa delle SS. Stimmate di San Francesco sarà aperta per l’Adorazione Eucaristica.
La proposta artistica della Notte Sacra ricerca la varietà dell’Arte rivolta a Dio e incontra ciò che rende l’opera di ogni artista unica e alta quando l’ispirazione diviene preghiera.