Introduzione

La preghiera della Chiesa segue il compiersi delle ore e da secoli è segno di unità e condivisione al cospetto di Dio. Da questo nasce l’esigenza di realizzare un momento spirituale in grado di accomunare alla preghiera liturgica ciò che Benedetto XVI non esitò a definire “Incontro con il Divino”: la Musica.
Nella Bibbia, gli eventi straordinari avvengono nella notte, e così si è voluto identificare questo momento con la notte di un sabato e chiamarlo “Notte Sacra”.
La Notte Sacra è stata realizzata per la prima volta nel 2007 a Cortona(AR) a conclusione del Festival di Musica Sacra, una settimana di concerti gratuiti di musica sacra a cura della Associazione Cortona Cristiana con la direzione artistica di Mons. Marco Frisina. Nel 2017 il Festival, con il sostegno del Comune di Cortona e la Diocesi di Arezzo - Cortona – Sansepolcro è giunto alla XIV edizione e ad oggi è fra gli eventi più rappresentativi della chiesa locale e della città in termini di qualità e partecipazione.
romaIn questi anni, però, è stato sempre vivo e crescente il desiderio di una “Notte Sacra” a Roma perché, se è vero che la prova di Dio è la Bellezza, Roma che è culla del Cristianesimo e custode del 60% del patrimonio artistico del mondo, è il luogo del mondo più adatto dove poterla celebrare.
La Notte Sacra è a Roma.